Poesia del Trentino. La melodia della grande madre
Autore: Alberto Pattini

Editore: Saturnia, 20 ottobre 2016
Pagine: 224, illustrate, brossura

Si tratta di una raccolta di 105 liriche di Alberto Pattini accompagnate da altrettante fotografie a colori sull’ambiente di quel Trentino che il poeta ama chiamare «La Grande Madre».

Ognuna delle 105 liriche è abbinata magistralmente ad una fotografia d’autore del Trentino, opere di Mario Benigni, Roberta Billato, Silvano De Marco, Vittorio Delli Ponti, Stefano Gaiga, Stefania Giatti, Mauro Mariotti, Marica Moltrer, Alberto Pattini, Michele Pilati, Luca Puecher, Alessandro Toller, Susi Vettovalli, Guido Zamboni e Caterina Zini, instaurando così un connubio perfetto tra l’arte poetica e quella fotografica.
Il libro acquista così il delicato valore di veicolo emozionale di questa incantevole terra concepita come «Grande Madre».

Come amiamo dire noi delle poesie di Alberto Pattini, in cui unisce l’arte figurativa (le foto) all’arte espressiva (le poesie), sono le immagini a fare da didascalia alle liriche del poeta trentino.
Il libro può essere sfogliato e ammirato nel suo linguaggio iconico, per poi essere letto in profondità là dove il richiamo emozionale invita il lettore a raccordarsi con la Grande Madre che lo ha generato: la sua terra.